Notizie meteorologiche rilevanti dalla Russia: primo freddo a fine agosto

L’evoluzione meteorologica rileva la possibilità di raffreddamento precoce della Russia europea, dove l’aria fredda proveniente dalle regioni artiche potrebbe raggiungere, provocando un calo significativo della temperatura per abbassare i valori.

Il le previsioni dovranno essere confermate, ma come linea di tendenza sembra piuttosto interessante perché ha un’estensione significativo scambio di masse d’aria lungo i paralleli. L’aria calda proveniente dal Nord Africa, infatti, continuerà ad essere pompata a nord dall’alto africano, oltre ad essere risucchiata dalle basse pressioni dell’Oceano Atlantico.

Scenario proposto dall’American Weather Center. Sii confermato.

La scena che abbiamo descritto è un’anticipazione periodi marcati di instabilità atmosferica, derivante da notable scambi di masse d’aria da nord a sud e viceversa.

In questi giorni abbiamo evidenziato la possibile evoluzione la pausa estiva, una fase meteorologica che spesso avviene in seguito Ferragosto e fine mese, che interrompe un lungo periodo caldo sull’Italia, con un’eruzione di mareggiate, ma anche un abbassamento della temperatura e soprattutto attenuazione degli afidi dalle regioni settentrionali.

Ne individuiamo alcuni utili elementi di previsione a lungo termine che sarà poi valutato, per contrassegnarne la validità. È normale che la fine di agosto termini la fase più calda dell’anno.

Le conseguenze per l’Italia sono estremamente incerte, ma il freddo non verrà certo dalla Russia, semmai si accentuerà l’instabilità atmosferica post augustea, i primi effetti di cui stiamo già assistendo in questi giorni, con il verificarsi di temporali sparsi su tutta l’Italia. Anche queste assumono una forte intensità, e sono accompagnate anche localmente da gradinate, raffiche di vento e violenti rovesci di pioggia.

Ma in una panoramica dell’Europa, sono proprio gli scambi di calore eccessivi a generare fenomeni meteorologici intensi. Abbiamo descritto la devastante alluvione in Grecia, dove sono morte diverse persone, quando le previsioni suggeriscono la possibilità di tempeste molto violente il sud dell’Inghilterra nel nord-ovest della Francia. Diverse previsioni meteorologiche indicano la possibilità stessa di allagamenti a causa di fulmini.

D’altronde nel sud dell’Inghilterra sembrano quasi vent’anni che le temperature non sono state così elevate, anzi quasi vicine a quelle registrate nell’agosto 2003. Il caldo è impressionante anche in Francia, dove si raggiungono valori estremi. per giorni, fino a 40 ° centigradi al nord e al centro.

Ti ricordiamo che le previsioni meteo valide fino a 5 giorni hanno maggiore affidabilità, mentre questa diminuisce man mano che ci si allontana nel tempo.

METEO DELLA CITTÀ
– ANCONE
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– Genova
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTERE
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

TUTTE LE ALTRE LOCALITÀ E BOLLETTINI METEO
Previsioni meteo ITALIA e nel mondo

Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *