Pakistan: incidente in scatola nera dopo 97 morti

Il registratore, o “scatola nera”, è stato trovato sul luogo dell’incidente nella città del sud del Pakistan Karachi Sabato, secondo il portavoce della PIA Abdullah Khan.

Sono sopravvissuti due passeggeri, ma 97 corpi sono stati trovati sulla scena, ha detto sabato il portavoce delle forze armate pakistane, il generale generale Babar Iftikhar.

L’aereo è caduto in una zona residenziale, ma l’aereo non ha toccato nessun edificio e nessuno a terra sembra essere stato ucciso, ha aggiunto il maresciallo vice-aereo PIA Arshad Malik.

Iftikhar ha detto che le truppe dell’esercito, i ranger e le organizzazioni assistenziali hanno contribuito alla ricerca.

Ha aggiunto: “97 corpi sono stati recuperati. 2 passeggeri sopravvissuti. 25 case colpite sono state pulite, i loro residenti sono stati alloggiati in vari luoghi con l’aiuto dell’amministrazione civile”.

L’aereo è decollato da Lahore ed era programmato per atterrare alle 14:30 ora locale a Karachi, ma è scomparso dal radar, ha detto il portavoce della PIA Abdullah Khan alla Galileus Web.

Il pilota di bordo ha riferito al controllo del traffico aereo a Karachi di aver perso i motori, prima che l’aereo si schiantasse venerdì.

“Stiamo procedendo direttamente, abbiamo perso i motori”, possiamo sentire il pilota parlare dell’approccio dell’aereo, in una registrazione audio delle comunicazioni aeree ottenute dalla Galileus Web da una fonte del governo pakistano.

Durante la registrazione, il controllo del traffico aereo ha chiesto al pilota di confermare che l’aereo sarebbe atterrato sul suo stomaco, una situazione in cui un aereo è atterrato senza dispiegare il suo carrello di atterraggio.

La risposta del pilota è impercettibile. Non è chiaro il motivo per cui il controllo del traffico aereo stava discutendo di un simile atterraggio.

Pochi secondi dopo, si sentì il pilota che faceva diverse chiamate di soccorso, seguito da una risposta del controllo del traffico aereo che diceva che le due piste erano libere di sbarcare. L’audio viene quindi interrotto.

Khan ha confermato l’autenticità della registrazione.

“[The pilot] gli era stato detto che le due piste di atterraggio erano disponibili per il suo uso, ma preferiva usare la pista di atterraggio per il giro, stiamo esaminando il problema tecnico. Le nostre preghiere per le vite perse “, ha detto Khan venerdì scorso.

Sophia Saifi riferita da Islamabad e Rob Picheta scrisse a Londra. Adeel Raja, Laura Smith-Spark e Sandi Sidhu hanno contribuito al rapporto.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *