“Quanti migranti sono contagiati. Chiuderei i porti” – Libero Quotidiano

Il 40% dei casi di coronavirus in Sicilia riguarda immigrati clandestini. Questa è la cifra ufficiale che il governatore Nello Musumeci fornito durante un intervento su Rai1 su La vita in diretta estiva. “Siamo una regione di confine – ha spiegato – e su oltre 560 positivi, il 40% è costituito da migranti, sbarcati in Sicilia e sui quali è subito intervenuto il sistema sanitario regionale. Abbiamo effettuato circa 10mila tra test sierologici e prelievi. Siamo stati chiari con il governo nazionale, vogliamo che i migranti rimangano sulle navi, dove possiamo controllare il loro stato di salute, nel caso entrino in quarantena a bordo e poi vengano ricollocati ”.

Inoltre Musumeci ha chiesto e ottenuto l’invio di altre forze militari, ma l’emergenza non si ferma: solo a Lampedusa da questa mattina ci sono stati altri quattro sbarchi autonomi e nell’hotspot dell’isola non ci sono. ancora una volta ci sono più di 500 persone. Sugli sbarchi di emergenza, il governatore siciliano è stato chiaro: “Se avessi il potere di chiudere le porte lo farei perché sono fermamente convinto che questo triste e doloroso fenomeno migratorio continuerà nelle settimane a venire con migliaia e migliaia di migranti. Questo crea una condizione di tensione sociale oltre alla preoccupazione dei sindaci ”.

Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *