Recensione di “Expecting Amy”: Amy Schumer porta i fan dietro le quinte della sua difficile gravidanza

Girato principalmente da Schumer e suo marito, Chris Fischer, usando i loro telefoni, gli spettatori dovrebbero essere avvisati che Schumer ha avuto una gravidanza estremamente difficile, e questa presentazione di HBO Max lo illustra mostrandole vomitare in vari luoghi. In effetti, è difficile non pensare a Fischer che si strappa il telefono ogni volta che la moglie si fa nausea in modo da poter cogliere l’attimo, il che dimostra un certo livello di impegno nel processo.

Il livello di dettaglio personale testimonia, in teoria, l’incrollabile apertura di Schumer ed evidenzia l’equilibrio associato alla giocoleria durante la gravidanza e il lavoro – in questo caso, una carriera di alto profilo nei club itineranti. per perfezionare il suo materiale.

Questo risulta essere l’aspetto più singolare di questo progetto, vedere il laboratorio di Schumer e perfezionare il suo atto. Inoltre, ci sono gli attriti che scaturiscono dalla sua decisione di parlare di suo marito – diagnosticata come quella che lei definisce la “fine dolce” dello spettro autistico – come parte dello spettacolo.

Diretto e curato da Alexander Hammer (che ha lavorato a “Homecoming” di Beyoncé), il viaggio “Expecting Amy” include un video di il matrimonio della coppia, tracciando Schumer come lei partecipa a dimostrazioni contro Brett Kavanaugh, un candidato della Corte Suprema all’epoca, e i momenti in cui porta il suo cane sul palco, dimostrando ancora una volta che la cacca rimane l’ultimo ladro di scena, anche in un documentario in stile verità. Inoltre, molti ultrasuoni, rune di paparazzi e, per paura che nessuno dimenticherà, vomito.

Schumer sembra consapevole della possibilità che l’esercizio possa apparire un po ‘compiaciuto, a un certo punto le chiede se suona lamentoso, e durante un altro guarda direttamente la telecamera e dice: “Le stelle sono come noi”.

Tuttavia, questo è inevitabilmente parte dell’appello, come attesterebbe anche uno sguardo superficiale a People e US Weekly. Per coloro che non desiderano tale accesso, le discussioni di Schumer con persone come Colin Quinn e Jerry Seinfeld offrono una finestra più intrigante sul suo mondo professionale.

“Posso ancora giocare”, ha detto Schumer, nonostante una sensazione di tremore fisico. “Devi solo fare il tuo lavoro.”

Gli attori invitano regolarmente il pubblico nelle loro vite e nella loro testa, cercando di trarre verità identificabili dalle loro esperienze personali. Poiché “Expecting Amy” offre un ritratto così intimo, è quasi impossibile separare il progetto dalla persona, il che significa che il livello di interesse di Schumer determinerà quanto bene offre questo diario della docuserie.

“Expecting Amy” è stato rilasciato il 9 luglio su HBO Max. Come la Galileus Web, HBO Max è un’unità di WarnerMedia.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *