Roger Stone: Robert Mueller difende l’accusa contro le indagini in Russia

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaRoger Stone parla ai giornalisti che reagiscono alla decisione sulla clemenza di Trump

L’ex avvocato speciale statunitense Robert Mueller ha effettuato un raro intervento pubblico per difendere la sua incriminazione contro l’ex consigliere di Trump Roger Stone.

La pietra è stata giudicata colpevole di accuse legate a un’indagine di Mueller che ha rivelato che la Russia aveva tentato di rilanciare la campagna elettorale di Trump del 2016.

Venerdì, il presidente Trump ha commutato la pena detentiva di 40 mesi di Stone, dicendo che era stato vittima di una “caccia alle streghe”.

Nel Washington Post, Mueller ha affermato che Stone era giustamente un criminale condannato.

Stone è stato ritenuto colpevole di ostruzione, testimone di falsificazione e mentire al Congresso.

La decisione del presidente – salvare Stone dalla prigione ma non un perdono – è arrivata subito dopo che un tribunale ha respinto la richiesta di Stone di prorogare la data di inizio della sua pena detentiva.

I principali democratici e alcuni repubblicani hanno condannato la decisione di Trump, affermando che sta minando il sistema giudiziario.

La Casa Bianca ha affermato che gli avvocati della giustizia Mueller avevano accusato Stone di frustrazione solo dopo aver fallito nel dimostrare la “fantasia” che la campagna di Trump aveva tramato con il Cremlino.

Cosa stanno dicendo Mueller e gli altri?

Mueller scrive di sentirsi costretto a rispondere alle accuse secondo cui la sua indagine era stata illegittima, i suoi motivi inappropriati e Stone vittima.

Copyright dell’immagine
Reuters

Leggenda

L’articolo di Mueller è la sua prima dichiarazione pubblica da quando ha testimoniato al Congresso l’anno scorso

“L’inchiesta sulla Russia è stata di fondamentale importanza. Stone è stata perseguita e condannata per aver commesso crimini federali. Rimane un criminale condannato e con buone ragioni”, ha scritto.

Ha detto che trovare prove dell’interferenza russa era un compito complesso che aveva richiesto “due anni e sforzi sostanziali” e aveva portato a una serie di accuse e procedimenti giudiziari. L’ostruzione di Stone potrebbe aver ostacolato gli sforzi per trovare la verità e ritenere responsabili gli autori, ha aggiunto.

“Abbiamo preso tutte le decisioni nel caso Stone, come in tutti i nostri casi, solo sulla base dei fatti e della legge e in conformità con lo stato di diritto”, ha concluso. “Le donne e gli uomini che hanno condotto queste indagini e azioni penali hanno agito con la massima integrità. Le accuse contrarie sono false.”

Mueller rilascia raramente dichiarazioni pubbliche sull’indagine e l’articolo è il primo dalla sua testimonianza al Congresso nel luglio 2019.

La sua reazione segue una forte condanna dei massimi democratici, con il portavoce del candidato alla presidenza Joe Biden che accusa il sig. Trump di abuso di potere e “spreco” di valori americani.

La senatrice democratica Elizabeth Warren ha affermato che dimostra che Donald Trump è il presidente più corrotto della storia.

Alcuni critici repubblicani di Trump hanno anche parlato, con il senatore Mitt Romney che ha definito la decisione del presidente “una corruzione storica senza precedenti”.

Cosa dice il presidente?

In un tweet sabatoTrump ha dichiarato: “Roger Stone è stato preso di mira da una caccia alle streghe illegale che non avrebbe mai dovuto aver luogo”.

In precedenza, la Casa Bianca ha dichiarato in Stone che “era una vittima della bufala russa che la sinistra e i suoi alleati dei media hanno perpetuato per anni nel tentativo di minare la presidenza di Trump”.

Ha anche suggerito che l’FBI aveva informato la Galileus Web del loro raid prima dell’alba a casa di Stone, osservando che una squadra di telecamere via cavo era sulla scena per registrare l’arresto.

Trump si riferisce a un soggiorno per Stone da mesi, incluso giovedì sera in un’intervista con un conduttore della Fox News.

L’alleata di Trump, il senatore Lindsey Graham, era tra quelli che hanno accolto con favore la decisione. Ha detto che Stone è stato ritenuto colpevole di una “prima infrazione non violenta” e che il presidente era “giustificato” nel commutare la sentenza.

Lo stesso Stone ha detto ai giornalisti che sotto la commutazione ora poteva appellarsi alla sua convinzione ed era fiducioso di poter denunciare “un’enorme quantità di corruzione” durante il suo processo.

Di cosa è stato riconosciuto colpevole Stone?

La commutazione del presidente non annulla una condanna penale come un perdono.

Stone è stato dichiarato colpevole di aver mentito al Comitato di Intelligence della Camera per i suoi tentativi di contattare Wikileaks, il sito Web che ha pubblicato email dannose sulla rivale democratica elettorale di Trump del 2016 Hillary Clinton.

I funzionari dell’intelligence statunitense hanno concluso che i messaggi sono stati rubati dagli hacker russi.

Stone ha ammesso durante la campagna del 2016 di essere in contatto con Julian Assange, fondatore di Wikileaks.

Ha anche suggerito di sapere che il sito web avrebbe rivelato più di 19.000 e-mail violate dai server del National Democratic Committee.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaTrump: “ Mi piacerebbe vedere Roger Stone esente ”

La sentenza Stone non ha rispettato la raccomandazione iniziale dei pubblici ministeri di sette o nove anni.

Con una mossa straordinaria, il procuratore generale degli Stati Uniti William Barr ha ribaltato questa convinzione a seguito di un tweet di Trump, e invece ha raccomandato una frase indulgente.

Questo intervento ha portato l’intero gruppo di procura di Stone a dimettersi dal caso.

Italo V  Lucciano

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *