Ronaldo, cosa succede l’anno prossimo? Garantisce Agnelli, è criptico, e in Francia si parla già di un incontro …

da alle
23:15

di

Cristiano Ronaldo scuote il mondo Juventus. Non per obiettivi, ma questa volta per parole, più enigmatiche che mai. “Adesso è il momento di pensare”, o “Che questa breve vacanza ci permetta di prendere le considerazioni appropriate per il futuro”, sono stati alcuni dei punti salienti del post sui social media di ieri. E non si riferiva al futuro di Sarri, perché la promozione di Pirlo era già in rettilineo. Si riferiva a se stesso. Ma andiamo con ordine, perché Andrea Agnelli aveva fugato ogni dubbio.

GARANZIE AGNELLI – Bastava guardare l’espressione di Cristiano Ronaldo per capire il suo stato d’animo dopo essere stato eliminato dalla Champions League dal Lione. Un volto che era solo un programma, per colui che ne custodiva la fiamma ritorno fino alla fine. Ho ignorato alcune domande sul suo account, a cui Il presidente Andrea Agnelli ha risposto con fermezza: “Sono convinto che sarà un pilastro della prossima Juve”.

I RUMORI DELLA FRANCIA – Pizzicato su un voci mercato che ha visto Ronaldo scontento della Continassa e si è avvicinato al Paris Saint-Germain, numero uno del Vecchia Signora era chiaro: “La storia risale a qualche mese fa, poi è stata pubblicata prima del concorso con i francesi. È sbagliato che voi giornalisti tiriate fuori certi dettagli al momento giusto ”. Il grosso problema è che non si arrendono dalla Francia, affermano addirittura che il direttore del PSG Leonardo ha già parlato con Jorge Mendes, l’agente portoghese, e che finiranno nei quarti di Champions League. .

CHE SUCCEDE? – Agnelli ha dimostrato di avere il pugno di ferro, questa volta senza usare il guanto di velluto. Via Sarri, all’interno di Pirlo, entro una giornata. Quello che pensa e dice lo fa. Su Ronaldo non è un bluff, farà di tutto per far sì che il portoghese rispetti il ​​suo contratto fino al 2022. Ma il brusio parigino si fa sempre più insistente giorno dopo giorno, come una mosca che ogni tanto torna ad infastidire. Poi c’è sempre lui, CR7, il cui futuro è legato a una banale verità: si tratta di vincere la Champions League, la sua competizione preferita. È improbabile che possa accettare un’uscita dal palco come quella appena accaduta. Ma Agnelli garantisce per tutti.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *