Sollazzo: “Sarri, ha messo la testa sul blocco da solo! A Napoli lo abbiamo sopravvalutato”

Il giornalista Boris Sollazzo ha rilasciato un’intervista in cui ha parlato della situazione di Maurizio Sarri.

Il giornalista e critico cinematografico, Boris Sollazzo, tifoso del Napoli, ha parlato dell’addio di Sarri alla Juventus a tutte le persone coinvolte, a Radio 24: “Sarri alla Juventus, ne è valsa la pena? No, anche se ha vinto un campionato. Forse noi napoletani lo abbiamo sopravvalutato, ma sicuramente non è lo stronzo che stanno dipingendo ora. In questo momento la vittima è Sarri, sicuramente la testa sul moncherino è messa da sola. Non puoi urlare a CR7 “due colpi, due colpi” e poi non avere il coraggio di tenerlo fuori 3 partite. Se vuoi fare la rivoluzione, devi arrivare alla fine “.

Aggiunge inoltre: Come Sacchi che è venuto allo scontro con Van Basten per difendere le sue idee sul calcio. Il rimpianto del Napoli è tutto nei primi 100 secondi. Gli Azzurri avrebbero potuto giocare a parità di condizioni, anche se con quello Messi il Barcellona probabilmente avrebbe vinto. Comunque Complimenti Gattuso per averlo giocato apertamente. Il giornalista e critico cinematografico ha concluso soffermandosi sulla situazione della Juventus che ha portato al clamoroso licenziamento di Maurizio Sarri dopo una sola stagione in panchina della Juventus.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *