SULLA SITUAZIONE DI DYBALA, COMPRENDEREMO MOLTE COSE …

Paulo Dybala e Juventus, situazione difficile da interpretare. A Torino devono capire cosa fare con Joya, che, va ricordato, era l’MVP della Serie A, non un giocatore qualunque e facilmente sostituibile.

I bianconeri si trovano allo stesso bivio della scorsa stagione con Dybala prima scambiato per Lukaku e poi bloccato. Col senno di poi, con questo scambio, solo l’Inter avrebbe perso e Lukaku avrebbe probabilmente uno scudetto in più nel suo record. Con Dybala però la Juventus non ha perso, anzi, Joya ha avuto una stagione di alto profilo, una delle migliori da quando è al Torino.

COMPRENDEREMO MOLTE COSE – Molte cose emergeranno dalla situazione relativa a Paulo Dybala. L’Inter si rafforza con Hakimi, ha fatto un gran tiro, la Juventus ha fatto bene con Kulusevski, ma se perdi una delle tue stelle farai sicuramente un passo indietro a livello di squadra. Ecco perché, quindi, i bianconeri devono decidere con estrema cura quali movimenti intraprendere.

La cessione di Paulo Dybala è un rischio, potrebbe essere un errore, ma alla fine potrebbe anche essere un’opportunità solo e solo se dietro ci fosse un progetto che permette di raggiungere giocatori più forti o di pari livello.

Ad esempio, se la Juventus lascia andare Dybala e arrivano un centrocampista forte e un attaccante di livello simile o leggermente inferiore, ad esempio Haaland o Harry Kane, sarebbe una domanda, vendere Joya e prendere Dzeko , Milik, Jimenez o Morata un altro. , con un grande passo indietro.

Dal futuro di Dybala si capirà cosa vuole fare la Juve, rinunciare a un pezzo di valore senza sostituti potrebbe essere qualcosa di simile a una resa anticipata.

Avatar

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *