Tom Hanks: “Vergogna per te” se non indossi una maschera

Lo erano l’attore Tom Hanks e sua moglie, l’attrice / cantante Rita Wilson due delle prime celebrità ad annunciare di aver contratto il virus e, secondo People, Hanks Ora esorta le persone a nascondersi.
La rivista riporta che Hanks ha parlato delle copertine dei volti in una conferenza stampa per il suo film “Greyhound”, che debutta il 10 luglio su Apple TV +.

“Ci sono solo tre cose che possiamo fare per arrivare a domani: indossare una maschera, distanza sociale, lavarti le mani”, ha detto. “Queste cose sono così semplici, così facili, se qualcuno non trova in sé la pratica di queste tre cose basilari – penso solo che ti vergogni.”

Hanks e Wilson furono diagnosticati – e messi in quarantena – in Australia a marzo.

Stava eseguendo una pre-produzione sul film di Elvis Presley di Baz Luhrmann in cui Hanks interpreta il direttore del cantante, il colonnello Tom Parker.

Wilson aveva programmato spettacoli nel paese a sostegno del suo album.

La coppia si riprese e tornò a casa negli Stati Uniti, donare il proprio plasma nella speranza di aiutare gli altri.

Ora, Hanks sta esortando le persone a “fare la tua parte” per aiutare a fermare la diffusione del coronavirus.

“È molto semplice”, ha detto nel comunicato stampa del film che ha scritto insieme alle stelle. “Se stai guidando un’auto, non stai andando troppo veloce, stai usando il tuo segnale di svolta e stai evitando di colpire i pedoni. Mio Signore, questo è buon senso.”

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *