Torneo principale di My Little Pony

Copyright dell’immagine
Mane6

Leggenda

Il gioco offre una gamma di animali creati appositamente per lui

Un improbabile gioco di combattimento Them’s Fightin ‘Herds, ispirato al cartone animato per bambini My Little Pony, è stato scelto come uno dei giochi principali di un grande torneo.

Evolution Championship Series (Evo) si svolge normalmente a Las Vegas, ma ha dovuto “diventare virtuale” a causa della pandemia di coronavirus.

Il gioco è stato selezionato in parte perché la sua codifica consente un’esperienza di gioco online più fluida.

La reazione del giocatore è stata mescolata.

Alcuni non sono rimasti colpiti dal fatto che gli è stato chiesto di giocare a un gioco competitivo basato su personaggi più generalmente preferiti dai bambini piccoli.

Altri erano più indulgenti.

scrittura a riguardo sul sito di discussione delle notizie di Reddit, ha detto un giocatore, “È una produzione indipendente più piccola, quindi l’elenco dei personaggi non è enorme, ma da un punto di vista meccanico, è un combattente assolutamente legittimo con tornei seri … se sei interessato ai giochi di combattimento, non puoi sbagliare con TFH. Non è solo un gioco di gadget di animali da cartone animato. “

Il titolo si basa su un mondo noto come Foenum e comprende sei personaggi in competizione l’uno contro l’altro per trovare un campione degno di ottenere una chiave magica che proteggerà il loro mondo dalle bestie carnivore conosciute come i Predatori.

Ha iniziato la sua vita come un titolo non ufficiale creato dai fan usando i personaggi dello show televisivo My Little Pony: Friendship is Magic.

Ma lo sviluppatore Mane6 ha ricevuto un ordine per cessare e desistere dal detentore dei diritti della serie Hasbro, dicendo loro che non potevano usare i personaggi.

Lauren Faust, il designer e il direttore creativo sono intervenuti e hanno creato un regno animale completamente nuovo per il gioco, che includeva un alpaca, un cervo, una pecora, un drago, una mucca e un unicorno.

Uno dei motivi principali per cui il gioco è stato selezionato per Evo è il suo “netcode”, un termine che si riferisce a come i giocatori possono connettersi tra loro o ad un server centrale.

Gli altri giochi selezionati per il torneo, che si svolgerà a luglio, sono Mortal Kombat 11, Killer Instinct e Skullgirls.

Avatar

Accardi

Accardi è un produttore digitale di Dico News con sede in Italia. Copre le ultime notizie e scrive sulla regione di Itlay, con particolare attenzione ai diritti umani. Prima di entrare a far parte di Dico News nel 2018, Accardi è stato redattore e scrittore presso TEME e produttore di video per i media in esilio in Myanmar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *