Trump annuncia la fine delle relazioni americane con l’Organizzazione mondiale della sanità

“Poiché non hanno apportato le necessarie e necessarie riforme, termineremo oggi le nostre relazioni con l’Organizzazione mondiale della sanità e reindirizzeremo questi fondi ad altri meritevoli e pressanti bisogni globali di salute pubblica “disse Trump.

Il presidente ha affermato che “il mondo ha bisogno di risposte dalla Cina sul virus. Dobbiamo essere trasparenti”.

In precedenza nelle sue osservazioni, ha affermato che la Cina non aveva comunicato correttamente le informazioni in suo possesso sul coronavirus all’Organizzazione mondiale della sanità e ha affermato che la Cina aveva fatto pressioni sull’OMS affinché “inducesse mondo in errore “.

“I funzionari cinesi hanno ignorato i loro obblighi di denuncia nei confronti dell’Organizzazione mondiale della sanità e hanno fatto pressione sull’Organizzazione mondiale della sanità per indurre in errore il mondo quando il virus è stato scoperto per la prima volta dalle autorità cinesi “disse Trump. “Sono state prese innumerevoli vite e gravi sofferenze economiche sono state inflitte in tutto il mondo.”

Il presidente aveva precedentemente annunciato una sospensione temporanea dei finanziamenti per l’OMS e aveva inviato una lettera all’agenzia all’inizio di maggio dicendo che gli Stati Uniti avrebbero ritirato definitivamente i fondi se l’OMS non si fosse “impegnata a fornire sostanziali miglioramenti sostanziali nei prossimi 30 giorni. “

Questa storia si interrompe e viene aggiornata.

Adelmio C  Calabrese

Adelmio C  Calabrese

Adelmio ha recensito gadget per oltre 5 anni e ha iniziato la sua carriera rivedendo smartphone. Ha iniziato a recensire gli smartwatch quando Android Wear era una cosa e continua a rivedere i dispositivi indossabili per il fitness. Un audiofilo, ogni tanto rivede anche i prodotti audio. Mentre rivedere gli smartphone lo tiene impegnato durante la settimana, ama distendersi facendo lunghi viaggi durante i fine settimana. Un completo benzinaio che ama la tecnologia e può parlare di bhp e GHz per tutto il giorno. È un amante della tecnologia e anche un grande giornalista di Breaking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *