Un asteroide ha colpito la Terra pochi giorni fa (e nessuno l’ha notato)

UN l’asteroide ha colpito la terra poco più di una settimana fa, senza che nessuna agenzia spaziale ne fosse a conoscenza prima del passaggio ravvicinato. L’asteroide 2020 HQ, più recente 16 agostoinfatti, è passato ad una distanza inferiore a quella convenzionalmente considerata sicura (2.950 chilometri oltre l’Oceano Indiano meridionale).

Leggi anche> L’asteroide colpirà la Terra: quando e cosa dice la NASA

Di regola, il Nasa viene utilizzato per scoprire asteroidi e monitorare il loro avvicinamento Terra un po ‘prima del tempo, ma non lo era. “Non l’abbiamo visto arrivare”, ha ammesso francamente Paul Chodas, direttore del Cneos della NASA. Per la difesa parziale dell’Agenzia spaziale nordamericana, però, c’è un fattore: le dimensioni piuttosto ridotte dell’asteroide.

In una relazione, il Nasa ha spiegato: “2020 HQ ha una larghezza che varia da tre a sei metri, ma se fosse entrato nella traiettoria dell’impatto si sarebbe probabilmente trasformato in una palla di fuoco a contatto con l’atmosfera terrestre ”. Secondo gli esperti, ci sono centinaia di milioni di asteroidi delle dimensioni di 2020 HQ, ma è molto difficile individuarli prima che passino vicino alla Terra. Comunque, la maggior parte di questi asteroidi, a differenza 2020 HQ, passano a una distanza di sicurezza dal nostro pianeta.

“Osservare l’avvicinamento di un piccolo asteroide è fantastico, perché possiamo vedere come la gravità della Terra devia radicalmente la traiettoria” – ha sottolineato Paul Chodas – “Nel caso di 2020 HQ, l ‘asteroide aveva una rotazione di 45 gradi quando è passato vicino al nostro pianeta ”. Il primo avvistamento dell’HQ 2020 è avvenuto grazie al telescopio Zwicky Transient Facility, ma solo sei ore dopo il punto di minima distanza dalla Terra, quando l’asteroide aveva già iniziato a invertire la rotta.


Ultimo aggiornamento: lunedì 24 agosto 2020, ore 20:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Avatar

Regina D  Dellucci

Regina D è un'ancora premiata e corrispondente per Dico News. Si reca regolarmente in campo per ancorare e riferire su importanti notizie di attualità tra cui proteste, attacchi terroristici, test sulle armi. Per Dico News, ha anche ospitato spettacoli sulla tecnologia, mentre conduceva interviste approfondite con alcuni dei pensatori più innovativi del mondo. Con sede in Italia da due decenni, Regina mantiene un focus su come gli sviluppi in Italia stanno cambiando radicalmente il mondo per tutti noi. Regina è rimasta impegnata a riferire sul paese. Ha anche contribuito al lancio di On Italy, la prima serie regolare di Dico incentrata sul paese. Nel 2018, Regina ha assegnato il premio Best News o Current Affairs Presenter Awards. È stata anche riconosciuta più volte agli Europian Television Awards e dalla Royal Television Society.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *