Una nuvola di imponente polvere sahariana avvolge i Caraibi

Vista del Castello di Morro come una vasta nuvola di polvere dal Sahara copre la città dell'Avana il 24 giugno 2020Copyright dell’immagine
AFP

Leggenda

Il castello di Morro a L’Avana, Cuba è stato avvolto nella nebbia dalla nuvola di polvere

Un’enorme nuvola di polvere sahariana offuscò il cielo su parti dei Caraibi.

La polvere si trasferì dall’Africa all’Oceano Atlantico.

Domenica ha raggiunto il Porto Rico e da allora ha coperto Cuba e parti del Messico.

Le isole caraibiche della Guadalupa e della Martinica hanno sofferto della loro peggiore foschia in almeno un decennio e i funzionari sanitari a Cuba avvertono che potrebbe peggiorare i problemi respiratori.

Nuvole di polvere come questa vengono create quando il vento soffia forte sul deserto del Sahara, sollevando polvere e sabbia nel cielo.

Una volta sollevati da terra da forti venti, le nuvole di polvere possono raggiungere altitudini molto elevate ed essere trasportate in tutto il mondo, coprendo migliaia di chilometri.

In questo caso, la polvere ha raggiunto il Messico a ovest e la città americana di Miami a nord. Si dice che la qualità dell’aria a Miami sia stata moderata giovedì mattina, ma potrebbe peggiorare quando la nuvola si addenserà.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaLa polvere sahariana si dirige verso gli Stati Uniti

Il cloud ha trascorso giorni viaggiando attraverso i Caraibi e la sua estensione diventa chiara dalle immagini satellitari.

Un pennacchio di polvere del deserto del Sahara si avvicina agli Stati Uniti dai Caraibi in un'immagine del satellite GOES-East dell'Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica (NOAA) del 24 giugno 2020.Copyright dell’immagine
Reuters

Domenica, la capitale venezuelana, Caracas, ha visto i suoi quartieri collinari avvolti dalla nebbia.

Le particelle di polvere sono state osservate a Caracas, in Venezuela, il 21 giugno 2020.Copyright dell’immagine
EPA

I turisti a San Juan, in Porto Rico, hanno ricevuto più sabbia di quanto si aspettassero lunedì.

Una vasta nuvola di polvere del Sahara copre la città di San Juan, Porto Rico, il 22 giugno 202Copyright dell’immagine
AFP

Anche Bridgetown alle Barbados è apparso coperto di polvere gialla lunedì.

La polvere del deserto del Sahara galleggia sopra la città di Bridgetown, Barbados, il 22 giugno 2020, in questa immagine ottenuta sui social networkCopyright dell’immagine
Reuters

Mercoledì a Cuba, la gente si è fermata a fotografare il cielo giallo.

I fotografi fotografano la fortezza coloniale Copyright dell’immagine
Reuters

Funzionari sanitari cubani hanno avvertito i residenti che coloro che soffrono di asma e altri problemi respiratori possono sperimentare un peggioramento delle condizioni.

Il meteorologo cubano José Rubiera ha affermato che sebbene le nuvole di polvere sahariane non fossero insolite, la densità della nuvola attuale era “ben al di sopra dei livelli normali”.

Tutte le foto sono soggette a copyright.

Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *