Yemen: la perdita di aiuti al coronavirus “fa male a milioni di bambini”

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaYemen: morte per guerra o pandemia

Milioni di bambini potrebbero essere spinti sull’orlo della fame nello Yemen nel bel mezzo di un “enorme” calo degli aiuti causato dalla pandemia di Covid-19, avverte un importante ente di beneficenza delle Nazioni Unite.

L’Unicef ​​afferma di aver bisogno di quasi mezzo miliardo di dollari per salvare i bambini in un paese in cui le Nazioni Unite hanno dichiarato la peggiore crisi umanitaria al mondo.

Finora ha ricevuto molto meno della metà di tale importo.

Circa due milioni di bambini soffrono di malnutrizione acuta nello Yemen, che è stata devastata da cinque anni di guerra.

“Battaglia per la sopravvivenza”

Unicef ​​(Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia) riferisce che se 54,5 milioni di dollari (44 milioni di sterline e 48,5 milioni di euro) non vengono ricevuti entro la fine di agosto, circa 23.500 bambini che soffrono di malnutrizione acuta grave sono ad aumentato rischio di morte.

Altri milioni non riceveranno integratori nutrizionali e vitaminici essenziali o vaccinazioni contro malattie potenzialmente letali, avverte.

La riproduzione multimediale non è supportata sul tuo dispositivo

Didascalia dei mediaBambini malati intrappolati in guerra nello Yemen

Dice anche che 19 milioni di persone – tra cui un milione di donne in gravidanza o in allattamento – non avranno più accesso all’assistenza sanitaria senza i fondi.

“Non possiamo sopravvalutare l’entità di questa emergenza in quanto i bambini, in quella che è già la peggiore crisi umanitaria del mondo, stanno lottando per sopravvivere mentre Covid-19 prende piede”, ha dichiarato Sara Beysolow Nyanti, rappresentante. UNICEF in Yemen.

“Se non otteniamo finanziamenti urgenti, i bambini saranno spinti sull’orlo della fame e molti moriranno”.

L’ente benefico afferma di aver bisogno di ulteriori 53 milioni di dollari per curare il solo coronavirus nello Yemen.

Poco più di 1.000 casi e 288 morti per Covid-19 sono stati registrati in territori controllati dal governo e molto meno dai ribelli nelle aree sotto il loro controllo, sebbene il numero effettivo sarebbe molto più alto.

Dal 2015, lo Yemen è stato devastato dal conflitto, lasciando milioni di persone senza accesso a un’adeguata assistenza sanitaria, acqua pulita o strutture igienico-sanitarie – essenziali per prevenire la diffusione del virus.

Il sistema sanitario del paese è crollato, rendendolo incapace di far fronte alla pandemia.

Avatar

Italo V  Lucciano

Lucciano è caporedattore del National News Desk di Dico Digital, supervisionando la copertura delle ultime notizie sugli eventi nazionali. Da quando è arrivato a Dico News da Charlotte Observer nel 2018, ha avuto una mano in storie come il disastro petrolifero della BP, la morte di Osama bin Laden, le riprese della scuola di Sandy Hook e le conseguenze di Superstorm Sandy. Vive per le scadenze e le sue due giovani figlie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *